Counseling Psicobiologico

Counseling Psicobiologico – Che cos’è.

Per counseling si intende un processo in cui due persone interagiscono. Il suo scopo è quello di aiutare ed abilitare il cliente a prendere una decisione riguardo a scelte di carattere personale.

Il counseling tradizionale opera sul presupposto che se una persona si rivolge a un terapeuta, non è per migliorare la qualità della sua vita, ma perché è malata.

Nel counseling psicobiologico invece spetta al cliente stesso attivare il processo di guarigione,
Il counseling ad indirizzo psicobiologico ha per oggetto lo stile di vita di persone sane e ritiene che non ci siano comportamenti buoni o cattivi, ma solo adattivi o disadattivi.

Compito del counselor psicobiologico è quello di assistere la persona nella ricerca del suo vero sé e poi di aiutarlo a trovare il coraggio di essere quel sé.

Counseling Psicobiologico – Come agisce.

Il counseling è un’attività di consulenza di tipo informativo, e non prescrittivo. Non ha lo scopo di fornire consigli o soluzioni ai problemi, ma di mettere una persona in condizione di risolverli da solo.

Il cliente non è più un soggetto passivo che è interessato solo a risolvere il suo specifico problema, ma vuole acquisire consapevolezza sul significato della propria vita, della conoscenza del mondo, del miglioramento di se stesso e, se possibile, anche delle persone vicine a lui.

Il counseling psicobiologico è una forma di terapia, dove si mette a disposizione se stessi nei confronti di chi chiede aiuto, collocandosi al di fuori dellʼambito e della mentalità sanitaria e biomedica.

Counseling Psicobiologico – Il metodo.

Lʼattività di counseling non si discosta nella forma e nei contenuti da quella della formazione individuale, di attività rivolta a favorire il cambiamento consapevole tramite la conoscenza, e cioè lʼapprendimento del significato della propria esperienza globale e specifica di vita.
Lʼesperienza rappresenta la risorsa più importante per lʼapprendimento al cambiamento degli adulti.

Il metodo fondamentale del counseling psicobiologico è lʼanalisi dellʼesperienza, analisi che viene svolta cercando di dare un senso alla intera esistenza del cliente, alla luce di differenti prospettive.

Il Counseling Psicobiologico adotta un approccio rivoluzionario perchè considera il cliente, e non il paziente, come persona bisognosa di cure, ma fattore attivo nel processo di guarigione.

Per chi fosse interessato a questa tematica, trovate il collegamento alla home page dell’Università Popolare di Scienze della Salute, Psicologiche e Sociali (UNIPSI) che ho frequentato.


Richiedi una consulenza

Se vuoi saperne di più e vuoi richiedere una consulenza psicobiologica in modalità E-Counseling, invia un messaggio a luca@counselorpsicobiologico.com, specificando brevemente la tua motivazione e ti contatterò il prima possibile.